Caffè verde, come viene consumato

CaffeVErdeIl caffè verde una famosa bevanda di cui si sente spesso parlare. Protagonista in molti blog che parlano di salute e benessere! Ma cos’é di preciso il caffè verde?

Il caffè verde è semplicemente il chicco al naturale, ossia crudo. Esso non viene tostato e proprio per questo motivo viene chiamato “caffè verde”, il cui principio attivo viene utilizzato anche per la creazione degli integratori.

In antichità era l’infuso di questo prodotto, a creare il caffè di consumo giornaliero. Il motivo è molto semplice, prima la tostatura non esisteva. Solamente dopo venne scoperta.

Secondo alcuni studiosi il caffè è molto più vecchio di quanto si possa immaginare. Nel 1100 aC. era coltivato dagli arabi. Ad oggi il caffè e spesso sotto inchiesta, ad esempio e salutare? Fa perdere peso? Disturba il sonno? Le domande sembrano non avere fine.

È possibile comunque sostenere che il caffè verde è un valido alleato per la salute. Questo è certo ormai, sono gli esperti a consigliarlo. Non è miracoloso, quindi da solo non funziona come un elisir! Ma è comunque ottimo per godere di molti benefici.

Adesso ecco che si potranno riscontrare gli effetti benefici di questo prodotto: stimola il metabolismo, combatte i radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento cellulare e di alcune malattie degenerative), protegge contro ipertensione, alleato contro alcune malattie cardiovascolari etc. Quindi è facile capire che è una bevanda da provare almeno per qualche giorno, prima di poter esprimere un giudizio favorevole o contrario a riguardo!

Non scordare mai di seguire un buon regime alimentare ed equilibrato, il tutto condito da del movimento. E come ciliegina il caffè verde. Così si potranno vedere i benefici!

Esistono strade più veloci comunque, ad esempio gli integratori alimentari base di caffè verde. Ovviamente un consulto medico prima è doveroso.

Per maggiori informazioni prosegui sul sito: www.caffèverde.com