Come e quando si usa il cartongesso? 3 idee a cui ispirarsi

Il capotto termico

Uno dei casi in cui si usa il cartongesso è per realizzare il cappotto termico che ha la funzione di bloccare lo scambio di temperatura tra dentro e fuori. Lungo tutto il perimetro della casa si installano queste contro pareti in cartongesso che vengono imbottite con altri materiali appositi. Però il capotto termico non è solo da fare esterno ma può anche esser interno. È in caso che si palesa quando a realizzarlo è solo un inquilino del condominio che magari si trova al secondo piano oppure se non è possibile avere spazio fuori per farlo, dato che magari c’è solo la strada.

La cabina armadio

Una grande e spaziosa cabina armadio che permette di avere tuto il guardaroba ben in ordine è il sogno di moltissimi e moltissime soprattutto. Prè realizzarlo si può usare il cartongesso che è un prodotto davvero versatile e perfetto per questi lavori, senza dover avviare una ristrutturazione. Lo sporco che si crea è davvero minimo dato che non si fa ricorso a lavori in muratura. Non solo al cabina armadio per la camera, ma il cartongesso serve anche per realizzare un armadio a muro in ingresso per posare giacche e scarpe, o anche una libreria a muro e tutto quello che la propria fantasia suggerisce.

La cucina in muratura

Un altro modo di usare il cartongesso per arredare è per realizzare una bellissima cucina in muratura dal sapore un po’ rustico come quella dalla nonna o della casa in campagna.  Si realizza la struttura con i trafiletti in alluminio e poi si avvitano i pannelli in gesso di cava e cartone. A questo punto il cartongesso si può rivestire con piastrelle effetto mattone a vista oppure pietra naturale per avere la cucina dei propri sogni in modo semplice e davvero veloce. Los tesso di può fare per avere sulle pareti zone in muratura m come può essere una finta colonna, in perfetto stile industrial.

Per avere maggiori dettagli e idee: www.cartongessoroma.com