Come risolvere l’antipatico problema dell’acqua fredda dalla caldaia?

CaldaieQuando capita è veramente un dramma! Soprattutto se accade nella stagione invernale quando l’acqua calda è indispensabile per potersi lavare.

Cosa fare se la caldaia non eroga più acqua calda? Non è un piccolo problema e va risolto nell’immediato se non si vuole incorrere in guasti più seri.

Vi sono molti modelli di caldaie ma chi è esperto potrà intervenire su qualunque impianto di riscaldamento. Per richiedere l’intervento di un tecnico per assistenza caldaie junkers su Roma, visitate la pagina del sito dove vi sono informazioni e dettagli per tutte le altre marche.

Da una prima deduzione, se la caldaia non produce più acqua calda, fredda, è perché non funziona più correttamente nell’erogare acqua calda; ma per quale motivo? Qual è la causa?

Non è sempre detto che la causa sia un danno irreparabile che l’unica soluzione sia una sostituzione dell’apparecchio. Spesso le cause all’origine di questo problema sono semplici e presto risolvibili e potrebbero essere riconducibili alla bassa pressione dell’impianto che, solitamente, dovrebbe aggirarsi tra 1,5 e 2 bar. Se è questo il problema, non dovete fare altro che aumentarla mediante l’uso di un rubinetto apposito.

Un altro motivo può essere a causa di una scorretta regolazione della temperatura. In realtà è una delle cause più frequenti e si verifica quando il termostato è stato abbassato.

Un’altra causa può essere il calcare che si è depositato nello scambiatore ostruendo il transito dell’acqua.

L’aria nell’impianto può rappresentare un’altra causa di acqua fredda. Quando l’acqua si raffredda si raffredda anche l’aria all’interno e questo causa la diminuzione della pressione.

Qualunque sia la causa, dopo che l’avrete individuata, come già detto è consigliabile affidarsi a tecnici professionisti che sanno come operare anche in relazione alle normative vigenti in materia di manutenzione di apparecchi e dispositivi per il riscaldamento.