Corsi BLSD Roma per un primo intervento tempestivo che può salvare una vita!

CorsiiiSono un insegnante di scuola elementare a Roma. Lavorare con e per i bambini è sempre stato il sogno della mia vita e fortunatamente l’ho realizzato. Essere educatore è una grossa responsabilità sotto numerosi punti di vista ed è tutt’altro che semplice. Faccio questo mestiere da molti anni e ho visto fra i banchi di scuola le cose più disparate e ho vissuto esperienze di ogni tipo. Certo è che le peggiori sono quando vedi un bambino stare male, spesso si sa come aiutarlo e si chiamano i genitori nel caso in cui accade un incidente come cadere, sbattere la testa, tagliarsi giocando e molti altri imprevisti che non sto ad elencare ma che sono comunque gestibili.

Ciò che fino a poco tempo fa non lo era affatto era quando un bambino stava male perché non riusciva più a respirare! In questi casi il più delle volte noi insegnanti siamo entrati nel panico e abbiamo chiamato subito i soccorsi ma ci siamo resi conto che non era sufficiente.

L’istituto in cui presto lavoro ha iscritto tutti noi insegnanti e anche tutti gli ausiliari ai corsi BLSD Roma per imparare le tecniche di primo soccorso di rianimazione cardio-polmonare! E’ stato davvero molto interessante e utile. Certo, non è semplice e non lo sarà nemmeno nel caso in cui mi troverò davvero di fronte a un bambino che smette di respirare per qualsiasi motivo, e non so se avrò la freddezza per intervenire come al corso ho fatto tramite simulazione con il manichino. Non sarà certo la stessa cosa. Però tutti i miei colleghi e anche tutti gli ausiliari siamo stati contenti di frequentare i corsi BLSD specifici per il primo soccorso adulti e anche per la disostruzione pediatrica.

Abbiamo fatto una prima parte teorica e una seconda parte pratica per provare le tecniche di rianimazione cardio-respiratoria. Adesso siamo più tranquilli perché sappiamo che se dovesse succedere a scuola di dover intervenire tempestivamente con un pronto intervento di questo tipo chiunque di noi sarebbe in grado di farlo e magari salvare la vita di un bambino prima che arrivi il pronto soccorso avanzato!