I problemi più comuni dei denti, quali sono?

Quali sono i problemi più comuni dei nostri denti? Qui sotto una lista di quei problemi che di solito ci spingono a rivolgerci dal dentista.

1.Carie

E’ probabilmente il problema più comune. E’ un’infezione dei tessuti duri del dente. Il suo decorso è lento ma distruttivo. Almeno una volta nella vita colpisce il 90% della popolazione del mondo. Sono soprattutto i molari e i premolari a esserne colpiti. Le cause possono dipendere da una predisposizione del paziente oppure da comportameni scorretti come la cattiva alimentazione, l’uso di bevande o cibi molto zuccherati, la cattiva igiene orale etc. Andando avanti la carie distrugge il dente e considerando che il dente non ha capacità rigenerativa l’univa soluzione è rimuovere il tessuto cariato con l’otturazione o la devitalizzazione.

2.Sanguinamento gengivale

 

Quando le gengive sanguinano quasi sempre segnalano una gengivite, cioè un processo infiammatorio a carico delle gengive. Può anche evolversi nella parodontite. Di solito è causata da un’errata o scarsa igiene orale perché viene causata dalla placca che si deposita sul colletto dei denti. Tale problema va mostrato al dentista. Di solito può consigliare appositi collutori o rimedi naturali per risciacqui. Occorre uno spazzolino con setole morbide e dentifrici non aggressivi.

3.Alitosi

L’alito cattivo ha numerose cause. Spesso dipende da carie, dalla piorrea, dalla cattiva igiene orale e dalla cattiva alimentazione. Attenzione però, l’alitosi non deve essere sottovalutata perché alcune volte indica la presenza di patologie. Nella maggior parte dei casi dipende dai batteri della placca o da un dente cariato e questi sono aspeti che potete trattare con il vostro dentista di fiducia. I principali consigli sono quelli rivolti a una miglior igiene orale, il risolvere i problemi presenti e chiaramente usare i prodotti idonei per la salute della bocca.

4.Denti sensibili

E’ la sensazione di fastidio che molte persone provano quando il dente entra in contatto con stimoli fisici quali caldo e freddo oppure osmotici, come dolce e salato. Altre volte si ha con il contatto con lo spazzolino. Le cause possono essere varie e una delle principali è proprio l’erosione dello smalto.

Per maggiori informazioni potete contattare www.dentista-sestosangiovanni.it.