Un’interessante risorsa sul trading online

Il trading online, ovvero l’investimento effettuato tramite piattaforme web in relazione a titoli societari, valute nazionali e metalli preziosi, viene gestito oggi quasi totalmente dai broker, che offrono agli utenti la possibilità di operare tramite piattaforme specifiche, fornendo un supporto tecnico e un’eventuale assistenza nella compravendita.

Il guadagno di questi broker sta nelle commissioni sulle operazioni degli utenti, e sul relativo spread, tuttavia il servizio offerto e le modalità di gestione non sono tutte uguali: alcuni broker si limitano a svolgere un ruolo di intermediazione, altri forniscono strumenti di investimento e si dimostrano particolarmente attivi nei confronti degli utenti. Queste diverse modalità determinano la funzione di broker no dealing desk e broker dealing desk.

Grazie a questa risorsa sul trading online è possibile comprendere la differenza tra quei broker che svolgono il semplice lavoro di intermediario, e quelli che rappresentano una parte attiva nel coinvolgere gli utenti verso le diverse forme di investimento. I broker dealing desk lavorano come dei veri consulenti, effettuano nuove quotazioni, offrono maggiori garanzie e non applicano le commissioni ma spread molto alti. Permettono di fare trading anche con depositi molto bassi, e sono in grado di trarre profitto anche dai clienti in perdita, per cui è necessario monitorare con attenzione il loro comportamento.

I broker non dealing desk si limitano a mettere in contatto i clienti con il mercato, senza modificare le quote e senza aumentare le commissioni e gli spread. Spesso i broker no dealing desk offrono un processo totalmente automatizzato, non intervengono nelle interazioni tra il mercato e i trader, ma semplicemente gestiscono le piattaforme online.

Per capire quale sia il broker più adatto alle proprie esigenze, è sufficiente seguire i consigli di questa risorsa sul trading online, che delinea con precisione la differenza tra i broker no dealing desk e dealing desk, permettendo ad ognuno di individuare la soluzione più adatta per le proprie esigenze. Molto spesso la scelta si lega alla disponibilità economica, e anche dall’esperienza: per chi ha iniziato da poco a operare nel trading, è più facile rivolgersi con un broker dealing desk, che permette di aprire piccoli conti e offre maggiori dettagli informativi.