Aureoo: un approccio crossmediale per ritrovare sé stessi a partire da un libro

2015-05-17 17.34.40Ha partecipato al Salone del Libro di Torino, la start-up innovativa che ha visto presentare un progetto davvero ambizioso e sicuramente attuale: in un periodo storico in cui si parla sempre più spesso di comunicazione digitale e della necessità di trovare il giusto approccio crossmediale per creare connessioni tra letteratura e cinema, fotografia, musica, informazione, Aureoo sembra aver trovato tutte le risposte.

Il portale è nato dall’idea di due giovani ragazzi roveretani, Ivano e Matteo, che grazie alla vincita del bando provinciale Seed Money hanno ottenuto i finanziamenti per poter portare avanti un progetto che senza dubbio apre le porte all’innovazione anche in un campo, quello letterario e culturale, che per secoli è stato difficile se non impensabile svecchiare e portare a contatto con le nuove forme di comunicazione.

Al Salone del Libro ha riscosso molto successo, e Aureoo è già online: ma di cosa si tratta? Avrete già capito che stiamo parlando di un portale, un social network legato alla cultura e alla letteratura, ma non si può certo darne una definizione così asettica e limitata! Aureoo è il nuovo social network che intende fare dell’approccio crossmediale la sua prima fonte d’ispirazione: partendo dal libro, come oggetto e fonte prima di sapere, è possibile creare connessioni di ogni tipo, dare vita a vere e proprie “vision” ossia mappe che collegano un contenuto ad un altro, sia esso un video, un articolo di giornale, una fotografia, una notizia, un brano musicale.

E ancora, è possibile condividere le proprie vision, arricchirle grazie agli spunti di altri utenti, creare discussioni, diffondere un nuovo modo di concepire la cultura, in cui l’importanza fondamentale è costituita dal contenuto, veicolato attraverso diversi mezzi di comunicazione ma riportato in un percorso che ne consente un approccio globale.

Aureoo è quindi un portale che, nato da una start-up, porta con sé uno spirito di innovazione che da tempo si attendeva nell’ambito della letteratura e della cultura e che potrebbe rappresentare il percorso giusto per approcciarsi ad un settore che per secoli si è cercato di svecchiare ma solo negli ultimi anni inizia davvero a farlo! Siete curiosi? Visitate il portale all’indirizzo www.aureoo.com e iniziate anche voi a creare nuove connessioni!