Chi investe nel mattone italiano? Inglesi e tedeschi sempre più presenti

Chi investe nel mattone italiano? Inglesi e tedeschi sempre più presenti

È cosa nota ormai che l’Italia attrae numerosi stranieri non solo per brevi periodi di vacanza ma anche per acquistare immobili e investire dunque nel mattone. Ma quali sono le nazionalità predominanti? E chi preferisce cosa?

Secondo il portale LuxuryEstate.com Milano è la metropoli preferita dai francesi. La capitale italiana invece, Roma, è la meta privilegiata degli americani. Gli inglesi sono affascinati da Firenze ed è nella bella città toscana che preferiscono investire il loro denaro.

I dati elaborati da Gate-away.com invece parlano di una Liguria letteralmente presa d’assalto da tedeschi e inglesi. Seguono gli investimenti nel mattone da parte degli Svizzeri e al quarto posto quelli dei francesi. A seguire, dal quinto posto della classifica in giù, si trovano gli acquirenti svedesi e statunitensi. Gli inglesi sono i più interessati anche per quanto riguarda i trulli pugliesi ma non disdegnano come anticipato la Toscana e anche le Marche.
Ringraziamo per l’articolo il sito iRebulding.com, un progetto che mira al recupero e la valorizzazione di immobili, con potenti strumenti per la vendita e ristrutturazione di immobili.