4 ottimi consigli per pulire 4 diversi tipi di pavimenti

Come lavare il pavimento in cotto

Il pavimento in cotto è davvero molto bello grazie al suo colore caldo dai toni della terra. La sua pulizia richiede un po’ di attenzioni in più ed è meglio spazzarlo con delicatezza invece che passare la scopa elettrica. Il lavaggio sarebbe da fare con poca acqua altrimenti c’è il rischio che l’acqua lo rovini. Ci sono moltissimi detergenti appositi per il cotto per ottenere un risultato paragonabile a quello di una valida  impresa di pulizie a Milano.

Come affrontare il pavimento in piastrelle

Un pavimento molto più facile da trattare e da pulire rispetto al delicato cotto è di sicuro quello in piastrelle che è davvero molto più facile da pulire. Chi non ha intenzione di passare tutto il weekend a pulire la casa, dovrebbe optare per un pavimento di questo tipo piuttosto che cotto, marmo o altro. Le piastrelle sono facilissima da pulire: si può usare un’aspirapolvere e poi passare lo spazzolone ma anche il fiocco lavapavimenti o anche dei macchinari come i più moderni robot.

Come trattare il pregiato legno del parquet

Il parquet in legno è un pavimento assai delicato e richiede alcune attenzioni le rotelle dell’aspirapolvere potrebbero graffiarlo perciò è preferibile usare una scopa. Il lavaggio dovrebbe essere fatto con poca acqua, magari passando un altro staccio per asciugare subito l’eccesso. Le ragioni sono due: l’eccesso di acqua potrebbe infiltrarsi e rovinare il listello che si imbarca e l’acqua in eccesso che si asciuga lascia delle antisettiche tracce che si vedono in controluce.

Come lavare il pavimento in laminato

Un’alternativa più economica e più facile da pulire rispetto al legno è di sicuro il laminato. Si tratta di un listello con un’anima in legno ma che poi è rivestiti da uno strato vinilico che assicura zero stress nelle pulizie, tanto da non dover interpellare una impresa di pulizie a Milano per le normali pulizie ordinarie. Il laminato non teme l’aspirapolvere né tanto meno l’acqua infatti si può passare lo spazzolone senza alcun tipo di timore perché si tratta di un pavimento che è stato sottoposto a specifici trattamenti che lo rendono idrorepellente.