Caldaia a condensazione: tutto quello da sapere sull’argomento

Quale caldaia installare

Le caldaie a condensazione sono quelle che oggi vengono installate al posto di quelle tradizionali poiché si tratta di modelli più avanzati che permettono di avere consumi ridotti. Chi oggi installa una caldaia di questo tipo ha di sciuro spese di gestioni minori nel corso del tempo grazie alla tecnologia. Chi deve sostituire al caldaia oggi è obbligato a installare una caldaia a condensazione. Il termo tecnico della manutenzione caldaie Roma deve verificare che la conformazione del camino lo permetta per poter procedere con l’installazione. Solo se il camino è vecchio e non ha la conformazione giusta, si procede con l’installazione di una caldaia tradizionale che però consuma di più nel tempo.

Quali sono in vantaggi

La caldaia a condensazione è in grado di produrre minor consumi, i quali si traducono in bollette meno care nel tempo, grazie al recupero di parte del calore emesso coni fumi di scarico. Infatti, parte del calore che al caldaia produce bruciando il gas viene purtroppo dissipato attraverso il camino e al caldaia a condensazione è in vece in grado di recuperare parte del calore dei fumi così che no vada del tutto sprecato. Riducendo gli sprechi, questa tecnologia permette notevoli risparmi a chi la ha installata.

Quanto costa

Installare una nuova caldaia a condensazione ha un costo un po’ più alto infatti si tratta di un modello che costa di più di una caldaia tradizionale anche se va detto che poi nel tempo si consumerà e pagherà di meno per la bolletta e anche epe la manutenzione che sarà più rada nel tempo rispetto a quanto accadeva prima. chi deve sostituire al vecchia caldaia e ne installa una a condensazione rivolgendosi a un valida ditta di manutenzione caldaie Roma che sia in regola, ha anche accesso alle famose detrazioni fiscali, le quali permettono di avere indietro il 50% della spesa sostenuta presentando regolare fattura, e anche il relativo pagamento, in sede di dichiarazione dei redditi.