Mobile bagno : i prezzi e lo style

MobiliBagnoIl bagno è quell’ambiente della casa dove ci si può rilassare dopo una faticosa giornata di lavoro. Per tale ragione, la scelta dell’arredamento deve essere fatta in funzione delle esigenze di ciascuno, ma soprattutto in base allo stile di vita e ai gusti personali. Se lo si vuole arredare seguendo uno stile moderno, la scelta dovrà ricadere sui mobili sospesi. Questa opzione viene preferita da coloro i quali vogliono creare un ambiente libero da componenti che poggiano a terra. E’ la soluzione perfetta per quanti hanno uno spazio limitato e non vogliono rinunciare ad arredarlo con tutti i comfort.

Il mobile bagno sospeso è presente sul mercato in diverse forme e prezzi diversi, in modo da poter arredare facilmente qualsiasi ambiente, e svariate misure: esistono quelli lunghi dai 60 ai 90 cm, ma alcuni vanno oltre i 120 cm per installarvi sopra il lavabo doppio.

I vantaggi che si ricavano dall’acquisto di un mobile bagno prezzo sono molteplici soprattutto se sospeso.

Per prima cosa, essendo ancorato alla parete, permette di lasciare libera la superficie sottostante, rendendone, quindi, molto più agevole la pulizia. Inoltre, le tubature rimangono nascoste; questo permette di creare un ambiente minimal, tipico dell’arredamento moderno.

Tutti i componenti sospesi sono facilmente abbinabili allo stile dei sanitari. Essendo economici e disponibili in diversi materiali, permettono di creare uno stile originale, personalizzando i vari componenti in una infinita varietà di misure, colori e forme.

Una comodità ulteriore del mobile sospeso è che permette di tenere sempre in ordine tutti gli accessori, quali pettini, spazzole, phon e asciugamani, senza preoccuparsi, tra l’altro, di riempirlo con oggetti pesanti, dato che sono creati per sostenere qualunque peso.

Fino a qualche anno fa, il bagno era considerato una stanza a sé, completamente slegato dagli altri ambienti della casa. Al giorno d’oggi, invece, la tendenza è quella di unificare lo stile del bagno a quello dell’intera abitazione. Le priorità sono quelle di soddisfare le proprie esigenze, sia pratiche che estetiche, di ottimizzare lo spazio e di renderlo quanto più possibile funzionale. Attualmente, le correnti stilistiche sono il minimal, lo stile classico e il rustico “shabby chic”, letteralmente “trasandato elegante”.

Nel caso di un bagno minimal, si prediligono arredi moderni e un design lineare ed essenziale. La semplicità è l’elemento caratterizzante di questo stile. Pertanto, in questa categoria rientrano i mobili bagno sospesi, dalle forme più svariate, con superfici lisce e preferibilmente bianche, poiché donano luminosità all’ambiente e sono facili da pulire.

Per quanto riguarda lo stile classico, che non passa mai di moda, il lavabo con il mobile in legno è il più diffuso. I sanitari, meglio se bianchi, sono rigorosamente installati a pavimento. Oggi, sul mercato, sono disponibili mobili vecchio stile dalle linee rivisitate che si adattano a tutte le esigenze di arredo.

Molto in voga negli ultimi anni, invece, è lo stile Shabby Chic, ovvero un tipo di arredamento che sfrutta il fascino del vintage al fine di creare soluzioni originali, uniche e glamour. Linee imperfette, dettagli retro e finiture volutamente anticate, consentono di creare un ambiente caldo, accogliente e dallo stile tipicamente provenzale. Tra i complementi di arredo più utilizzati vi sono le ceste in vimini e vasi dai decori floreali. I mobili utilizzati saranno datati o antichi. Gli stessi possono essere integrati con il lavabo a colonna, oppure utilizzati come porta asciugamani. Niente mobili sospesi, in questo caso, per dare spazio a vetrinette e cassettiere ridipinte e dall’aria un po’ trasandata, per creare un’atmosfera elegante e romantica.