Vitamina B12, attento alla carenza!

vitaminaLa vitamina B12 rappresenta un elemento fondamentale per molti processi vitali del nostro organismo. Questo elemento interviene innanzitutto per la formazione dei globuli rossi e per la formazione delle cellule del nostro sistema nervoso, la vitamina B12 è inoltre fondamentale per prevenire forme di anemia molto pericolose, come l’anemia perniciosa.

La vitamina B12 si trova in natura in tutti gli alimenti di origine animale, nella carne rossa e nella carne bianca e nel pesce. Sono i batteri che producono questo importante elemento, i microrganismi che troviamo negli alimenti, infatti, sono in grado di produrre degli enzimi che sintetizzano la vitamina B12. Proprio per questa particolare condizione, per gli alimenti che sono in grado di apportare vitamina B12 al nostro organismo, si parla di alimenti fortificati, fra tutti i latte di soia e alcuni cereali. Per l’integrazione di vitamina B12, i batteri in grado si sintetizzare questo prezioso elemento per la nostra salute, sono coltivati in vitro e vengono quindi utilizzati per la produzione di integratori che apporta vitamina in compresse idrosolubili.

Recenti ricerche hanno evidenziato come, la società moderna, per i suoi stili di vita e regimi alimentari, sia in maniera preoccupante interessata da una carenza di vitamina B12 che si può riscontrare in almeno il 20% della popolazione adulta. La carenza di vitamina B12 rappresenta un preoccupante campanello d’allarme che può, nel tempo, avere diverse conseguenze. Molti studi medici hanno evidenziato, in particolare, due possibili cause di una carenza di vitamina B12, la prima è legata ad una carenza alimentare in quanto non si consumano alimenti che la contengono e non si ha una cultura dell’integrazione alimentare per alcuni elementi importanti, la seconda è legata invece a difficoltà del nostro organismo di assorbire vitamina B12, questa condizione aumenta con l’aumentare dell’età e può essere legata a patologie di varia natura.